Varietà delle uve

Chardonnay

Vigneto

Sesto d’impianto 3,00 x 1,00
Sistema d’allevamento: guyot
Anno di impianto: 2002

Terreno

Prevalentemente di tipo vulcanico, sedimentario, argilloso
Altitudine 300 m

Raccolta delle uve

A mano, nella prima metà di Settembre

Resa

Uva: 60 q/ha – Vino: 45 hl/ha

Vinificazione

Le uve, raccolte nelle primissime ore del mattino, vengono inviate in pressa e subiscono per alcune ore una macerazione in presenza delle bucce ad una temperatura prossima ai 3°C. Estrazione del mosto con leggera pressione per ottenere il 50% circa del mosto fiore, che subisce una decantazione statica a freddo per circa 48 ore. La fermentazione è avviata in vasche di acciaio per poi proseguire e terminare in barriques di rovere francese di primo passaggio.

Affinamento

6-7 mesi in barriques di rovere francese nuove
8-10 mesi in bottiglia

Caratteristiche organolettiche

Colore giallo paglierino con luminosi riflessi dorati. Notevole la complessità olfattiva: profumo compatto e profondo, leggermente speziato e con dolci sentori di legno.
Morbido e persistente, con giusta sapidità e mineralità, ha un buon equilibrio aromatico con piacevoli sentori di frutta matura e tropicale.

Consigli del produttore

Ideale con carni bianche, piatti di pesce e crostacei, fritti, formaggi e tartufo.
È prevista una buona longevità con sorprendenti evoluzioni.
Servire a temperatura di 12°-14°C.