Gli scrittori latini e greci riconoscevano al territorio dell’Etruria una speciale generosa fertilità e la coltivazione di legumi e cereali nell’Orvietano, così come il loro impiego nella cucina familiare e in ottime ricette della tradizione, trovano origine, come la maggior parte dei prodotti di queste terre, nelle più antiche consuetudini.

Tra i vari cereali e legumi, trionfano nella cucina locale farro, fave, fagioli, lenticchie e ceci, sempre presenti nel menù del Ristorante Altarocca, che vi suggeriamo di non lasciarvi sfuggire.

Pubblicato il 7 novembre 2016