Il maiale è di casa a Orvieto e nell’Orvietano e sono molti i prodotti realizzati dalla grande bravura dei norcini del territorio che dovreste assolutamente assaporare come la mitica porchetta, facilmente reperibile anche negli appositi banchi allestiti lungo le strade.

Diffuso, in questa zona, anche l’allevamento della razza Chianina, che produce la carne bovina più pregiata. Si può trovare in alcune macellerie accreditate ed è il massimo per preparare ottime tagliate e altre tipiche ricette. E poi prosciutto rigorosamente salato da abbinare al pane sciapo della zona, salame di cinghiale o aromatizzato al tartufo, il capocollo e le salsicce fresche o essiccate e aromatizzate al peperoncino. E poi la mitica coppa, realizzata con tutte le parti più nascoste del maiale adeguatamente cotte, condite e bollite, che risulta essere particolarmente gustosa e saporita. Nelle aziende a conduzioni familiare delle campagne orvietane, è inoltre possibile trovare delle ottime carni di pollo, di piccione, di faraona e di coniglio, animali da cortile allevati e nutriti ancora come una volta.

Pubblicato il 27 novembre 2016