Per gli amanti del Jazz, e della buona musica in generale, Umbria Jazz Winter è un appuntamento imperdibile da vivere da soli, in coppia o in gruppo di amici.

Ce n’è davvero per tutti i gusti: jazz clinics, concerti d’autore, Big del passato, del presente e, certamente, del futuro insieme ai grandi nomi nazionali e internazionali; imperdibili le jam session improvvisate dagli artisti nei localini del centro storico, che intrattengono il vasto pubblico fino a notte fonda.

Perugia ne è la sede storica da oltre quarant’anni, Orvieto ha festeggiato durante l’edizione 2017/2018 le nozze d’argento con questa splendida kermesse.

Umbria Jazz Winter coinvolge ogni anno un numero sempre maggiore di pubblico e, allo stesso tempo, riesce sempre a mostrarsi intimo e raffinato, caldo e solare, malgrado si tenga in pieno inverno.

È il festival del jazz che piace anche ai non amanti del genere; si rivela essere l’appuntamento fisso durante il periodo di fine anno ed è un’ottima occasione per trascorrere a Orvieto un insieme di piacevoli momenti tra arte, musica, vino e cibo ad altissimo livello.

Le sonorità afro americane risuonano nei luoghi storici della città che ne fanno da cornice: il Teatro Mancinelli, il Palazzo del Capitano del Popolo, il Palazzo dei Sette, il Museo Emilio Greco e il Corso Cavour.

Con i cori Gospel durante la messa per la Pace del primo dell’anno, si chiude sempre il sipario nella splendida cattedrale della rupe di Orvieto.

Per ulteriori informazioni www.umbriajazz.com

Pubblicato il 15 febbraio 2017