Godete del vario e articolato paesaggio punteggiato di viti e di ulivi e non dimenticate di assaggiare, tra le stuzzicanti ricette della cucina orvietana, qualche vivanda che vi permetta di assaporare il semplice ma non meno gustoso aroma dell’olio extravergine d’oliva crudo.

Sul pane, sui legumi, sulle verdure, speziato su qualche superba tagliata di chianina, versato quanto basta sulle gustose zuppe locali. Ogni anno durante il periodo di fine ottobre, all’Altarocca Wine Resort potrete assistere alla tipica raccolta a mano delle olive della nostra azienda biologica e subito dopo, durante il periodo della molitura, ci si dedica all’arrivo e alla degustazione dell’olio extravergine di oliva biologico. Un’occasione speciale per chi desidera unire un soggiorno all’insegna del relax e dei sapori semplici di un tempo. La bruschetta appassionerà anche i più scettici: una fetta di pane caldo rigorosamente sciapo, olio nuovo, sale e, per i più arditi, anche una strusciata di aglio.

Pubblicato il 6 aprile 2017